Email:

Coach Benessere

Nella parola Benessere non c’è solo piacere fisico , ma anche autorealizzazione e amore

Così come nel malessere non c’è solo dolore ma anche sofferenza emotiva e scarsa autostima.

La dimensione del vero benessere è un obiettivo dinamico che oscilla tra oggi e domani , un progetto che va oltre gli stati momentanei e che coinvolge tutta una vita futura che riparte adesso

Collabora con specialisti del settore Medico-Estetico , nello specifico come:

  • Coach Health : intendendo salute in maniera olistica : mente -corpo -emozioni ; molte persone ritengono di essere in salute se non ci sono sintomi visibili di malattia , ma la maniera migliore per valutare il proprio benessere è quella di considerare lo stato di gioia ed entusiasmo.
  • Coach Beauty : collabora con centri estetici fornendo anamnesi di bellezza ” dentro e fuori”
  • Coach Emozionale : facilita un ri- equilibrio delle proprie emozioni
  • Coach del Decluttering : l’arte di fare “ordine e pulizia dentro e fuori di sé “ , eliminando tutto ciò che è ingombrante materialmente ed emotivamente : come oggetti ed abbigliamento, pensieri ed emozioni , e fisicamente come peso e tossine

Family Coach :

  • Dedicato in particolare al nuovo nascituro , alle neo-mamme, ai neo-genitori, al nucleo parentale.
  • Comunicazione orale ed emotiva con il nascituro : dalla pancia alla nascita
  • Coach Comunications Baby : come avere una comunicazione potenziante e “consapevole “con i nostri figli, essere genitori è un grande opportunità di crescita per liberare il nostro bambino interiore e far crescere i nostri figli secondo un ascolto consapevole, verso noi stessi e verso di loro

Business Coach:

Il ruolo del coach è di far emergere le capacità dell’individuo o gruppo , non cerca tanto di infondere informazioni ma di “ attivare” quelle presenti e renderle fruibili.

“ Non basta avere una buona mente l’importante è usarla bene” ( Cartesio)

L’utilizzo del coaching all’interno di un’azienda consente di :

  • Identificare quei comportamenti che contribuiscono al successo e quelli che possono limitarne l’efficacia.
  • Creare apertura al feedback costruttivo
  • Identificare strategie e piani di azione per lo sviluppo delle risorse.
  • Creare un miglior equilibrio tra la vita lavorativa e privata.
  • Gestire in maniera più efficace il cambiamento.
  • Migliorare la performance e la produttività dei singoli individui e del team.
  • Creare flussi di comunicazione più efficaci che tendono all’apprendimento continuo.
  • Utilizzare ogni risorsa al meglio e nel ruolo più adatto.
  • Creare valori condivisi
  • Generare dei benefici misurabili.
  • Creare un ambiente di lavoro collaborativo; minor turnover .
  • Aumentare il fatturato
  • Sviluppo di una maggior capacità di prendere decisioni e di pensare in modo strategico.